Attualità

Studenti stranieri del Campus si lamentano per poche opportunità a Savona

Savona. Si lamentano gli studenti stranieri e fuori sede del campus di Legino, il 12% del totale degli iscritti. Vengono da Brasile, Libano, India, Camerun e hanno le idee molto chiare sul loro futuro. Spesso sono alla ricerca di un secondo titolo accademico nella nostra città ma vengono a trovarsi in una situazione di estremo disagio. Di sera infatti non ci sono bus che colleghino l’università savonese alla darsena in centro e mancano anche le tessere per il cinema e per le cure presso la Asl.

Informazioni sull'autore del post