Politica

Problemi disabilità a Savona: la Pongiglione chiede la convocazione della commissione

Savona. Il capogruppo di Noi per Savona Daniela Pongiglione ha chiesto la convocazione di una commissione consiliare per trattare del delicato tema delle “disabilità”. “Si tratta – ha detto la Pongiglione – di una tematica importante e delicata in una città che tende sempre di più ad invecchiare. Se ne parliamo a livello scolastico, i ragazzi fino a 18 anni possono contare su un sostegno didattico durante le ore di scuola, ma per il resto della giornata spesso le famiglie sono lasciate a loro stesse.
Più difficile ancora è la situazione per gli adulti cui il territorio poco o nulla offre, mentre in altre realtà come Cuneo, ci sono per loro molte più proposte e quindi dobbiamo cercare di inserirci come città in questo tipo di reti per captare nuove offerte”. Quanto all’atteggiamento dell’amministrazione su problemi come le mense, i servizi sociali e Pedibus, la Pongiglione assolve, almeno per ora, ed in parte l’attuale assessore Cristina Bellingeri. “la crisi economico – finanziaria che il Comune sta attraversando – ha detto la Pongiglione – è molto seria e non si può, almeno allo stato attuale, attribuirne la colpa all’assessore che comunque rispetto ai problemi che stiamo ponendo si sta rivelando sensibile e ci sta ascoltando. Vedremo ovviamente cosa farà in futuro”.

Informazioni sull'autore del post