Alassio Cronaca

Arresto di un cittadino marocchino per furto aggravato su auto ad Andora

 
Andora. Erano le prime ore dell’alba di stamani quando I.E.N. 27 enne di nazionalità marocchina già noto alle forze dell’ordine per reati contro il patrimonio, trovandosi da solo in via del rinnovo ad Andora, ha pensato di procurarsi un facile guadagno rompendo il vetro anteriore di una autovettura parcheggiata per frugare all’interno alla ricerca di qualcosa da rubare, trovando solo pochi spiccioli, il malfattore ha poi rotto il vetro di un’altra macchina e di un furgone parcheggiato nel vicinanze sperando di incrementare il proprio bottino, ma l’arrivo improvviso dei carabinieri della radiomobile di Alassio allertati dal forte rumore, ha messo fine alla sua razzìa.  I militari hanno arrestato l’uomo in flagranza di reato aggravato continuato, rinvenendo sulla sua persona poche decine di euro, un portafoglio e un navigatore.  
L’arrestato è stato trattenuto presso le camere di sicurezza della compagnia carabinieri di Alassio, a disposizione della magistratura per il giudizio direttissimo, previsto per la tarda mattinata odierna.
 
 
 

Informazioni sull'autore del post