Cronaca

Operazione antidroga, 4 arresti nel Savonese

Savona. Compariranno  domattina davanti al Gip i due savonesi rispettivamente di 26 e 33 anni, finiti in manette ieri pomeriggio durante un blitz antidroga dei carabinieri. Nella rete dei militari sono finiti anche due marocchini Abderrazak Kooudri e Ayoub Zaki, rispettivamente di 31 e 32 anni, ovvero i pusher che gli hanno ceduto la droga a Borghetto Santo Spirito. Questi ultimi, convalidato il loro arresto questa mattina in tribunale, saranno processati il 29 giugno, visto che il loro legale ha chiesto i termini a difesa.  L’accusa per loro è di concorso in detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti.
I militari hanno bloccato i due nordafricani mentre cedevano 5,1 grammi di cocaina ai savonesi. Gli stranieri erano anche in possesso di 505 grammi di hashish, 2500 euro in contanti, oltre ad un bilancino di precisione e materiale per il confezionamento. Poco dopo è scattato l’arresto anche per i due savonesi trovati in possesso della polvere bianca acquistata dai magrebini.