Politica

Battaglia sceglie i primi due potenziali assessori: Auxilia e Maffini

Savona. Cristina Battaglia, la candidata del Centrosinistra a sindaco di Savona ha presentato oggi una parte della sua squadra di governo, qualora fosse eletta al più alto incarico di Palazzo Sisto. Silvio Auxila sarebbe il nuovo assessore al Bilancio e alle Partecipate.
Dice di lui l’aspirante prima cittadina: “Silvio è un tecnico, una persona di straordinaria competenza: Dottore Commercialista, Docente, Consulente tecnico del Tribunale e Revisore dei conti per molti Enti Locali da oltre un decennio.
Quest’esperienza in particolare gli ha permesso di approfondire la conoscenza della macchina amministrativa e di ricoprire un ruolo di grande terzietà. Ha sempre lavorato a Savona e collabora con associazioni sportive e culturali di varia natura.
Mi fido molto di lui e sono convinta sia la persona perfetta per gestire il Bilancio comunale in questo particolare momento”.

Mariella Maffini, sarà invece, sempre che la Battaglia prevalga, nuovo assessore alla qualità della vita. La scelta così viene motivata dalla Battaglia: “L’ho scelta per la grande umanità e l’impressionante curriculum: è una delle maggiori esperte italiane sul tema del ciclo dei rifiuti, è stata una delle prime a occuparsi di ecomafie, ha lavorato per l’OCSE, si è occupata di bonifiche e problemi ambientali, è stata consulente del Ministero dell’Ambiente e di diversi comuni in tutta la penisola per migliorare le pratiche di raccolta differenziata”.

Informazioni sull'autore del post