Sport

Riolfo verso Sanremo?

Savona. Adii e conferme, ipotesi e sussurri. Il mercato è ancora in fase embrionale ma già circolano le prime voci e si discutono le prospettive per la prossima stagione. Già assodate le conferme di Pietro Buttu sulla panchina del Finale e di Luca Monteforte su quella dell’Albisola, nelle ultime ore si è fatta strada l’ipotesi di un approdo di Giancarlo Riolfo, ex tecnico del Savona, sulla panchina dell’U.Sanremo. Il rapporto tra Roberto Cevoli, artefice della promozione in D dei matuziani grazie alla vittoria della Coppa Italia, e il presidente biancoceleste Renato Bersano è giunto ai titoli di coda e l’ufficialità della separazione è arrivata nelle ultime ore.
Il profilo di Riolfo sarebbe ideale per la panchina dell’ Unione che, tuttavia, sta sondando altri nomi. Riolfo, preferirebbe ripartire da una panchina di LegaPro ma valuterebbe anche una chiamata dalla Serie D.
Il Vado ripartirà dall’Eccellenza sotto la guida di Luca Tarabotto, mentre per l’ex Luca Tabbiani la panchina della Lavganese è già realtà.
In casa Savona tiene banco la questione societaria. La cessione delle quote di maggioranza della General Sports al gruppo guidato dall’imprenditore Cristiano Cavaliere sembra essere in dirittura d’arrivo ma resta ancora qualche nodo da sciogliere circa i rapporti di forza economica in seno alla governance e soprattutto sulla questione debitoria che ammonterebbe ad una cifra superiore al milione di euro. Prima si risolverà l’enigma societario, prima si potrà pianificare il futuro: serie D? Ripescaggio in LegaPro? Inutile precisare che la scelta del nuovo tecnico e dei giocatori che indosseranno la maglia biancoblu nella prossima stagione dipenderà dalla categoria nella quale giocherà la squadra.

 

Informazioni sull'autore del post