Politica

Sinistra italiana sabato sbarca a Genova

Genova. L’appuntamento di sabato segna l’inizio del percorso regionale per radicare Sinistra Italiana sul territorio e nei luoghi di lavoro e dà seguito a quanto fatto a Cosmopolitica, l’assemblea straordinaria che si è tenuta a Roma lo scorso gennaio che ha visto la presenza di oltre 3.500 persone da tutta Italia.
Insieme abbiamo dato inizio al percorso costituente di una nuova forza politica, Sinistra Italiana – spiega il coordinatore regionale di Sel Angelo Chiaramonte – È un cammino che ci vedrà impegnati da nord a sud, per costruire una forza politica moderna, radicata, democratica ed innovativa, che difenda le ragioni dei più deboli e si batta per una società pienamente equa e libera. A dicembre si terrà il congresso fondativo, in cui decideremo tutto insieme. Per questo abbiamo la necessità di conoscerci e confrontarci sui temi e sul nostro profilo politico, culturale e programmatico”.
Parteciperanno gli eletti nelle istituzioni e membri del Comitato Promotore Nazionale: fra gli altri Peppe De Cristofaro, Stefano Quaranta, Gianni Pastorino, Marianna Pederzolli, Sergio Cofferati, Claudio Grassi.
Durante l’assemblea si potrà firmare per i referendum contro la “deforma” costituzionale Boschi-Renzi e per l’abrogazione della legge elettorale “Italicum”, per i referendum sociali (scuola/ambiente) e per i referendum sul lavoro e contro il “Jobs Act” (promossi dalla CGIL).
 

Informazioni sull'autore del post