Attualità In Primo Piano Savona

A Savona una petizione contro i rumori dell'Aurelia Bis

Savona. Una petizione è stata avviata dagli abitanti di via Amendola a Savona nei confronti di ANAS, Comune di Savona, Provincia, Regione, Arpal.
Lo scopo è quello di ottenere garanzie sull’assenza di rischio relativo a possibili problemi/danni statico-strutturali alle proprie abitazioni e pertinenze, quindi ottenere garanzie sulla non emissione di polveri, polveri sottili e in genere sostanze nocive e gravemente nocive alla salute.. Con la petizione si vuole anche ottenere il contenimento dei rumori emessi con particolare riferimento al continuo e martellante ticchettio di cui si chiede “la sospensione completa ed immediata dalle 22 alle 8 per consentire il riposo notturno degli abitanti”.
I residenti se la prendono anche con i candidati alle prossime amministrative. “Risulta comunque singolare che in sede di campagna elettorale le compagini politiche presentando i propri programmi si trastullino tra guerre interiori o vicende marginali e non si occupino dei reali problemi dei cittadini contribuenti”. Coloro che intendono sottoscrivere la petizione devono compilare i moduli che verranno ritirati sabato 14 maggio e inoltrati alle autorità competenti.

Informazioni sull'autore del post