Uncategorized

In auto con un'arma clandestina, due slavi arrestati a Pietra Ligure

Pietra Ligure. Carabinieri della Stazione di Pietra Ligure, nell’ambito di un dispositivo rinforzato per il contrasto dei reati predatori, hanno arrestato due cittadini slavi: X.K., trentunenne albanese e J.S. trentaseienne serbo, entrambi con numerosi precedenti penali e domiciliati nella provincia di Cuneo.
I due sono stati fermati, a bordo di una Ford Mondeo, ad un posto di controllo rinforzato al casello autostradale pietrese durante attività preventive di circolazione stradale e controllo del territorio già in atto da giorni in orario notturno nei comuni di Borghetto Santo Spirito, Pietra Ligure e Loano.
L’atteggiamento nervoso e riscontri al terminale sui documenti forniti ha reso opportuno un controllo più approfondito. Il serbo nel consegnare la documentazione del veicolo apre il vano portaoggetti. I militari si accorgono di un pezzo di ferro malcelato tra gli incarti. Intimando ai due di rimanere immobili i militari fanno quindi scendere i sospetti perquisendoli con procedura di sicurezza e di estendere la perquisizione sul mezzo. Dal cruscotto spuntava una pistola calibro 6.35, con il caricatore inserito pronta all’uso. A quel punto i militari hanno prontamente ammanettato i sospetti per condurli poi in caserma. L’arma, risultata carica con il colpo in canna, da ulteriori accertamenti è risultata “sconosciuta” sul Catalogo Nazionale delle Armi da Fuoco. Inoltre i sospetti non erano titolari di porto d’armi.
A termine degli accertamenti e delle operazioni di fotosegnalamento presso il Comando Compagnia Carabinieri di Albenga, sono stati dichiarati in arresto e condotti immediatamente a Marassi a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. Continua dunque, l’intensificazione in orario notturno, dei controlli stradali proprio nell’ambito di una azione preventiva volta a contrastare furti e rapine.
I vertici dell’Arma ingauna fanno sapere che i controlli sempre più stringenti e costanti portano a questi risultati di assoluto rilievo per la sicurezza dei cittadini.

Informazioni sull'autore del post