Attualità

Assonautica domani approva il bilancio

Savona. Saranno approvati domani, a partire dalle 15, presso il campus universitario di Legino dove è stata convocata l’assemblea dei soci, i bilanci di Assonautica. Commenta il presidente Franco Zino: “Durante l’assemblea di novembre 2015 il bilancio preventivo, anche se per pochi voti, non è stato approvato, e ora sarà riproposto con le osservazioni presentate dall’assemblea in quella occasione”. Zino ha poi ricordato: “Il bilancio preventivo è solo la previsione delle entrate e delle uscite che si pensano di fare il prossimo anno e viene predisposta secondo le voci dell’esercizio passato.
Si tratta di una previsione che si da sulle uscite e sulle entrate che si dovranno fare per il 2016 e alle quali il consiglio dovrà attenersi. Non approvare il bilancio comporta una paralisi di Assonautica impedendo al direttivo di adempiere agli impegni verso tutti i fornitori con conseguenze per l’associazione che non voglio neppure immaginare. Sarà presentato domani anche il consuntivo 2015. Chiuderemo con una perdita anche perché si è dovuto procedere, dopo l’incideente, alla riparazione della Leon Pancaldo.
I costi sono stati pari a 61 mila euro, ma grazie ai risparmi maturati negli anni precedenti la perdita non inciderà sulle tariffe dei posti barca e sul tesseramento e sarà pari a 40 mila euro”. In merito alle minacce subite qualche giorno fa, Zino ha precisato: “Vorrei puntualizzare che nella mia comunicazione del 9 aprile la frase “L’ulteriore tentativo che Assonautica subisce da parte di persone che, non riuscendo legittimamente ad ottenere quanto vogliono, usano sistemi mafiosi col chiaro intento di destabilizzare la dirigenza” è rivolta non a coloro che possono non condividere l’operato del consiglio ma solo a quelli che usano questi sistemi meschini”.

Informazioni sull'autore del post