Attualità

Ad Arnasco una festa in ricordo di Chiara Luce Badano

Armasco. Sarà inaugurata domenica 10 aprile l’antica fontana del paese della Frazione Menosio, ora trasformata in un’edicola votiva dedicata alla giovane Chiara Badano, nativa di Sassello, morta a 19 anni in seguito a osteosarcoma osseo e dichiarata Beata a Roma il 25/09/2010. Il restauro dell’antica fonte è stato possibile grazie al lavoro di emeriti volontari, alla disponibilità dell’Ammnistrazione Comunale e alla sensibilità di tutto il paese che ha voluto renderla un luogo di preghiera. Sarnno presenti alla cerimonia il Sindaco di Arnasco, Alfredino Gallizia, il Sindaco di Sassello, Daniele Buschiazzo, ed i genitori di Chiara “Luce” Badano.

Dopo la celebrazione della Santa Messa nella cappella di Menosio, dedicata al protettore San Pantaleone, alle ore 16.30, ci sarà una testimonianza sulla figura della Beata e la Benedizione della nuova edicola. La giornata si concluderà con un rinfresco presso la Sala Polivalente “Teatro dell’Olivo” in Frazione Chiesa.

Informazioni sull'autore del post