Cronaca

Sentenza cambio sesso, 'Svolta storica a Savona'

Savona. “Una sentenza importante anzi storica, ora dobbiamo abbattere i pregiudizi che ancora ci sono”.
Il presidente dell’Acigay di Savona Mirko Principato commenta la decisione dei giudici della sezione civile Giovanni Zerilli e Davide Atzeni che hanno autorizzato un quarantenne savonese a diventare donna, con il cambio dei dati anagrafici sui documenti ancora prima di essere oeprato e di restare un genitore”a prescindere dalla sua identità sessuale”.
Nel 2014 il savonese aveva chiesto l’autorizzazione all’intervento chirurgico per diventare donna, con rettifica imediata dei dati anagrafici e il tribunale gli ha dato ragione. Insieme a quelle di Bari e Genova la sentenza del tribunale di Savona è una delle prime in Italia dopo la pronuncia della Corte costituzionale che nel 2015 ha ritenuto non obbligatorio l’intervento chirurgico per procedere  con la rettifica dei dati anagrafici di chi ha deciso di cambiare sesso.

Informazioni sull'autore del post