Sport

Eccellenza, volata a tre?

Savona. Manca all’appello soltanto il Magra Azzuri il cui recupero contro la Cairese in programma mercoledì è stato fermato dalla neve. Restano quindi le cinque lunghezze di distacco dalla coppia di testa Finale- U.Sanremo che d’ora in avanti si sfideranno a distanza in attesa di sapere se anche gli azzurri di Marselli faranno parte della volatona finale verso la Serie D.
Il calendario sembra favorire leggermente la squadra di Buttu che sfiderà da qui al termine della stagione soltanto squadre di bassa classifica mentre l’U.Sanremo dovrà affrontare il derby contro l’Imperia in programma tra due settimane ed il Magra Azzurri all’ultima di campionato in un big match che potrebbe valere tutto e niente.
Tuttavia la squadra di Cevoli sembra godere di uno stato di forma complessivamente migliore sia dal punto di vista fisico che mentale. La squadra matuziana ha una serie aperta di 6 risultati utili consecutivi e considerate anche le fatiche di Coppa Italia che costringono gli albiceleste a mantenere ritmi di preparazione altissimi, la bilancia sembra pendere proprio verso l’estremo ponente ligure. A sole 72 ore dalla partita di Trieste contro il Vesna, l’Unione scenderà nuovamente in campo a Cairo Montenotte per dare respiro al sogno serie D. Il test si annuncia impegnativo per gli imperiesi, la Cairese ha ottenuto 4 pareggi consecutivi e viaggia in piena media salvezza, con una partita da recuperare.
Il soffertissimo pareggio ottenuto dal Finale a Santa Margherita Ligure ha soddisfatto Buttu per la reazione della squadra dopo aver subito il goal ma ha lasciato perplessi sulle energie soprattutto temperamentali ancora a disposizione della squadra. La goleada subita contro i sanremesi ha lasciato il segno e sembra che anche qualcosa sotto i profili dell’autostima e del gioco  si sia rotto.La gara casalinga contro il Rivasamba in programma al Borel diventa quindi di fondamentale importanza più per recuperare sicurezza e convinzione. Il Rivsamba è avversario tutt’altro che morbido, dopo la figuraccia interna subita contro il Lerici a febbraio sono arrivati 9 punti nelle ultime 5 partite ed un quinto posto a 4 lunghezze dall’Imperia, in trasferta i “calafati” hanno ottenuto risultati importanti come le vittorie in casa di Magra Azzuri, Sammargheritese e Sestrese.
In coda i giochi per evitare i play out e la retrocessione restano più che mai aperti. La grande rimonta del Baiardo con 3 vittorie negli ultimi 5 turni dovrà vedersela con l’ostacolo Genova Calcio che al Ferrando è sempre avversario ostico. Quasi spacciato il Lerici e con il Rapallo in caduta libera, la corsa verso la salvezza vede protagonista anche il Real Valdivara di scena in trasferta a Ventimiglia in uno scontro diretto che vede gli intemelii ancora a rischio. Anche Busalla- Sammargheritese potrebbe cambiare gli equilibri. Gli arancioni di Camisa assoluti protagonisti contro il Finale, in trasferta zoppicano non poco avendo raccolto soltanto 9 punti e senza vittorie lontano dal Broccardi dallo scorso dicembre. Imperia-Rapallo e Sestrese-Lerici dovrebbero consolidare il quarto posto dei nerazzurri imperiesi e l’obiettivo salvezza per i verde stellati, vicini ormaiCynthia-Lorenzo-Bianciardi al traguardo.

Informazioni sull'autore del post