Politica

Regione, M5S: “Il presidente di Regione e assessore alla Sanità non sarà presente in Consiglio regionale”

I consiglieri regionali del M5S, dichiarano: “Il copione si ripete: il presidente di Regione e assessore alla Sanità ha chiesto anche per oggi congedo e dunque non sarà presente in Consiglio regionale nonostante le numerose interrogazioni che ne chiamano in causa le competenze. La più importante delle quali è certamente la Sanità, mai come ora centrale tra emergenze, vertenze e criticità territoriali”.

“Quanto sta accadendo l’avevamo ampiamente previsto a inizio legislatura: Toti non ha tempo di occuparsi della Sanità ligure a 360°, come ha peraltro dimostrato anche ieri non presentandosi in II Commissione, dove era atteso per audire gli Oss di Spezia e i loro sindacati. Le questioni che chiamano in causa la salute pubblica sono numerose, vanno affrontate con puntualità e non a colpi di congedi”. 

“All’attuale vergognosa situazione va trovata una soluzione e per questo abbiamo proposto di convocare un ufficio di presidenza integrato. Non è accettabile che si continuino a sprecare soldi pubblici per Consigli regionali a scartamento ridotto: di questo passo, la percentuale di interrogazioni sulla Sanità cui risponderà l’assessore competente Toti non si avvicinerà neanche lontanamente a performance accettabili”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *