Politica Savona

Sinistra Italiana Savona: “Fallimentare l’esperienza amministrativa del centrodestra”

Sinistra Italiana Savona ha tenuto in modalità da remoto l’incontro sulle amministrative del 2021 per la città di Savona, con notevole sforzo organizzativo, considerata l’ampia partecipazione sia delle forze politiche sia dei movimenti civici e culturali, tutti caratterizzati dall’essere in opposizione alla attuale maggioranza che governa la città.

E’ stata considerata come fallimentare l’esperienza amministrativa del centrodestra anche in considerazione dell’evidente declino e della crisi in cui si dibatte la nostra città E’ stato un primo confronto aperto per sviluppare nuove idee, programmi e contenuti che si dovrà poi concretizzare in una nuova proposta politica per Savona“, hanno fatto sapere

Molti sono stati gli spunti e gli argomenti: dai temi del lavoro che deve essere ripensato e innovato, dalla mobilità sul nostro territorio alla valorizzazione del sistema portuale, da un vero progetto culturale, anche per frenare l’emigrazione dei nostri ragazzi, al rinnovamento del commercio e del turismo di qualità, il rilancio del polo universitario  puntando a realizzare una città ecosostenibile. Tanti spunti per ridisegnare un ruolo nuovo per il capoluogo di provincia, non più visto isolatamente ma nell’insieme del suo intero comprensorio“.

E’ stato un confronto ampio, interessante e sereno nella discussione con l’intervento di tutti i soggetti politici e civici. Questo ci porta a credere che un’alternativa laica, progressista, forte e maggioritaria possa essere costruita a favore della nostra città. E’ stata decisa la riconvocazione in tempi brevissimi per costruire un programma che possa dare risposte alle esigenze impellenti della città di Savona“, hanno concluso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *