Politica

Coronavirus, l’USB dei vigili del fuoco scrive a Toti: “La fine dell’elisoccorso ligure è alle porte”

L’USB dei Vigili del fuoco scrive al Presidente della Reigone, Toti: “Caro governatore Toti, la fine dell’elisoccorso ligure è alle porte e il coronamento della sua politica di privatizzazione della Sanità è oramai un dato di fatto“.

I Vigili del Fuoco hanno, da sempre, svolto ambedue i servizi Hems (Servizio Medico di Emergenza con Elicotteri) e Htems (Servizio di Elisoccroso Tecnico-Sanitario) per una cifra di 1,8 ml circa contro i 3,6 ml circa del servizio privato Hems. Da quest’anno finirà la convenzione il 30 giugno e il matrimonio tra 118 e VVF, grazie alla sua politica sposata dal dipartimento, diventerà storia da leggere sui libri e metterà una pietra tombale sul futuro dell’Elisoccorso totalmente Pubblico. La proposta che si intravvede nei palazzi del potere di una possibile convenzione precaria e al ribasso che mette in sinergia il buon profitto del servizio privatizzato con quello pubblico dei VVF non ci trova assolutamente d’accordo“.

Siamo pronti a scendere in piazza e denunciare lo sperpero di denaro pubblico, oggi più che mai, dove un posto in più di terapia intensiva può essere determinante per salvare una vita umana. Se vuole proporre qualche soluzione alla disfatta messa in atto e tanto voluta dalla sua politica lombarda, fallita con la pandemia Covid-19, apra un tavolo di confronto con il ministero dell’interno e le parti sociali e si inizi a ragionare per una convenzione di 9 anni che ponga le basi definitive per un servizio efficiente e professionale. Altrimenti le briciole le dia ad altri, noi abbiamo da difendere i cittadini e non la sua campagna elettorale“.

3 Replies to “Coronavirus, l’USB dei vigili del fuoco scrive a Toti: “La fine dell’elisoccorso ligure è alle porte”

  1. Spero che Toti rinnovi il contratto con i vigili del fuoco, il servizio che svolgono è eccellente e mai vorrei che il servizio passasse ai privati, anche quando c’era Burlando l’elisoccorso rischiava di passare ai privati ma era stato rinnovato il contratto per continuare a far svolgere il servizio ai vigili del fuoco. Se non dovesse essere riconfermato Toti spererei che il successore rinnovi il contratto.

  2. Solo in Liguria l’elisoccorso è ancora reso dai pompieri. Ovunque lo gestiscono società private. E poi : in Liguria solo di giorno, perché nessuno è abilitato al volo notturno. Ma le sapete queste cose?

    1. …….e poi sicuramente ci deve essere libertà, chiunque dia le garanzie necessarie per rendere efficace questo servizio, ha il diritto di di partecipare al bando!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *