Politica

E’ nato il “Movimento Italia unita #StopEuropa”, ne fa parte anche un loanese

E’ ufficialmente nato da pochi giorni il “Movimento Italia unita #StopEuropa”. La notizia è arrivata dalla pagina Facebook “Uniti per l’Italia”. Presidente del movimento è Simone Verdicchio.

“Sorge nell’epoca della finta ‘democrazia’ dove la nostra amata Italia ha perso palesemente la sua sovranità, dove la costituzione è stata violentata e i diritti del popolo Italiano calpestati. Il ‘MIU – SE’ non è dunque un partito che si colloca in un pensiero politico ‘destra o sinistra’ ma vuole essere un movimento dove tutti gli italiani possano sentirsi a casa. Perché con loro lotteremo quotidianamente per riconquistare la nostra libertà, la nostra dignità e la nostra sovranità. ‘Il MIU – SE’ è dunque un movimento destinato a incidere nella vita del popolo italiano perché costruito con loro e per loro”.

“Lotteremo contro le ideologie imposte dalla BCE e dai partiti di massa. Un movimento che privilegia la cultura del fare, rispetto al ‘politichese’, al linguaggio ipertecnico e criptico della politica attuale. La nascita del ‘MIU – SE’ costituisce un fatto molto importante, la fusione tra tutti i pensieri politici diversi del popolo, in una unica grande famiglia, il ‘MIU’ da oggi sarà il riferimento del popolo Italiano, insieme lotteremo per le nostre libertà e le nostre famiglie”.

“Il nome la dice lunga tanta la gente delusa dall’attuale classe politica italiana, delusa anche dal comportamento ostile dell’Europa nei nostri confronti. Proprio in questi giorni, è nato in Germania il partito anti-euro, Movimento Alternative fur Deutschland, che unisce elettori conservatori delusi, accreditati a un potenziale del 25%. Sta nascendo anche da noi un nuovo movimento, che vuole uscire dall’Europa, e nasce dall’unione di diversi gruppi creati su Facebook”.

Italia unita #StopEuropa” è rappresentato da Simone Verdicchio, milanese, presidente del movimento. I vice presidenti sono Vivien Vettese, milanese, e Federico Cammarota, campano. Giuseppe Cuscusa, originario del Lazio, è il coordinatore nazionale, mentre Benedetto Maria La China, di origini siciliane ma residente da anni nel Lazio, è il presidente dei probiviri e membro della commissione nazionale di garanzia. Sirio Gandolfi, ligure, è il responsabile adesioni e membro della commissione nazionale di Garanzia, Francesco Nappi, ligure, è membro del comitato di Presidenza e vice presidente probiviri. Pietro Pesce, lombardo, è invece il responsabile nazionale dipartimenti, arrivando poi ad un totale di 250.000 iscritti tra tutti i gruppi partecipanti.

2 Replies to “E’ nato il “Movimento Italia unita #StopEuropa”, ne fa parte anche un loanese

  1. La vicenda Euro-Europa è complicata e ho cercato di semplificare la situazione nell’articolo che ho pubblicato sul mio BLOG https://www.btstudio.eu/apps/blog/show/48171298-unimondo-e-le-soluzioni-alla-crisi-da-covid19
    Quello che è certo che molti avvenimenti apparentemente scollegati, sono parte di un progetto a lungo termine che ha messo l’Italia nella disastrosa condizione economica in cui è.
    Si tratta di stupidità di chi ha governato o di malafede? O entrambe!
    E’ fondamentale per avere la fiducia dei cittadini, avere le idee chiare soprattutto su ciò che è accaduto in passato.
    Conoscere gli errori per evitare di ripeterli e avere qualche proposta concreta per il futuro.
    Buon lavoro e Buona Salute

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *