Cronaca In Primo Piano Pietra Ligure

Pietra Ligure, rapinato un portavalori: bottino di 400mila euro

I carabinieri della compagnia di Albenga embrano essere ora sulla pista giusta e le indagini si starebbero concentrando nell’ambito della criminalità savonese

Il 12 agosto all’interno dell’ospedale Santa Corona di Pietra Ligure, è stato rapinato un furgone porta valori. Le indagini sono state condotte nel massimo riserbo e la notizia è trapelata soltanto oggi.

Questi i fatti di quel pomeriggio: una guardia giurata stava effettuando il giro di ritiri di contante nella zona, quando, dopo il prelievo presso lo sportello C.U.P. del nosocomio pietrese, è stato avvicinato da uno sconosciuto armato di pistola con volto parzialmente travisato, che dietro la minaccia dell’arma, lo ha costretto a salire sull’autovettura di servizio ed a portarsi in una zona isolata di Loano, quella di Via degli Orsolani, ove, presso un magazzino, è stato narcotizzato e rapinato della somma di 400 mila euro, frutto dei prelievi eseguiti dalla vittima nella giornata.

I carabinieri della compagnia di Albenga, che avevano effettuato un accuratissimo sopralluogo sulla scena del crimine, repertando alcune importanti tracce, sembrano essere ora sulla pista giusta e le indagini si starebbero concentrando nell’ambito della criminalità savonese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *