In Primo Piano

Il Biker Vittorio Brumotti interrogato in Tribunale a Savona

Toirano. Il 18 agosto dell’anno scorso mentre si stava allenando insieme al padre e ad alcuni componenti del suo staff a Toirano, era stato colpito al volto da un automobilista che l’aveva ferito gravemente ad un occhio, tanto che per più di un mese non aveva più potuto rimontare in sella alla sua bici.
In mattinata per chiarire elementi riguardanti quello spiacevole episodio il noto biker Vittorio Brumotti è arrivato in tribunale a Savona dove ad attenderlo al settimo piano c’erano alcuni agenti della polizia giudiziaria incaricati dal Pm.  Brumotti nei giorni successivi ai fatti aveva raccontato di essere stato aggredito ma la controparte, un padre e i suoi figli, hanno dichiarato attraverso il proprio legale Enrico Nan che le cose sono andate diversamente da come le aveva descritte Brumotti. Probabilmente quindi il nuovo interrogatorio era finalizzato a chiarire meglio la dinamica di quanto accadde un anno fa.